Libri di recente o prossima pubblicazione
febbraio 2005

(Le informazioni sono state fornite direttamente dalle case editrici o prelevate dalla quarta di copertina)

Fanucci Editore
Acquistabili su IBS

Autore Titolo Collana Codice Prezzo Pagine Traduzione Tit. Originale
Philip K. Dick Follia per sette clan Collezione immaginario Dick   13,00 254 Paolo Prezzavento Clans of the Alphane Moon

Il romanzo segue due intrecci separati che convergono progressivamente in un cre-scendo ricco di elementi satirici. Chuck Rìttersdorf è un uomo decisamente ordinario, che sta passando un periodo negativo e deve affrontare un doloroso divorzio. Ma i veri protagonisti sono gli abitanti di Alfa, un sistema planetario popolato da malati di mente, divisi in sette diversi clan a seconda della specifica patologia che li affligge. Gli Alfani dovranno ben presto fare i conti con il governo centrale della Terra, che ha dei piani ben precisi sul loro mondo e le loro vite; la vicenda di Chuck e della sua ex moglie Mary si intreccia così con quella della lotta per l'indipendenza degli Alfani, dipinta con sferzante ironia dalla penna di Dick: la difesa dall'attacco terrestre sarà affidata a una commistione dei diversi 'talenti' delle sette colonie. 

Profondamente influenzato dalla tradizione fantascientifica, riscritta con l'inconfondibile stile di Philip K. Dick, Follia per sette don è un'esplorazione della psi-cologia umana, ambientata in un incon-sueto universo del futuro. 
Dick investiga il potere della coscienza collettiva che combatte per il bene comune, appresentato in questo caso dalla difesa personale e dalla sopravvivenza stessa. 
L'opera fu scritta tra il 1963 e il 1964, periodo assai prolifico per Dick, in cui videro la altri dieci romanzi di fantascienza, tra i Le tre stimmate di Palmer Eldritch e Cronache del dopobomba.

"Dick è incredibilmente suggestivo." 
The Washington Post 

Acquistabile su IBS

Robert A. Heinlein Straniero in terra straniera Tascabili immaginario   9,50 782 Marco Pinna Stranger in a Strange Land

Torna in libreria il capolavoro assoluto di Robert A. Heinlein, da sempre considerato uno dei più grandi scrittori di fantascienza, in una nuova edizione 

Heinlein è l’unico autore di fantascienza ad aver vinto quattro volte il premio Hugo: per Double Star, Starship Troopers, Stranger in a Strange Land e The Moon is a Harsh Mistress. 
Ha saputo combinare con straordinaria maestria il realismo e l'immaginazione con le contraddizioni che scorgeva nella società americana durante le fasi di profondo cambiamento del dopoguerra. 

Valentine Michael Smith è nato durante la prima missione umana su Marte ed è l’unico sopravvissuto alla spedizione. Michael è stato cresciuto dai marziani, e quando torna sulla terra è completamente inconsapevole di ciò che lo aspetta. Non sa cosa siano le donne, non conosce le culture terrestri né il concetto di religione. Il suo ritorno è carico di conseguenze: è l’erede di un gigantesco impero finanziario, oltre che il padrone di Marte. Sotto la protezione dell’irascibile Jubal Harshaw, Michael scopre ed esplora il senso morale degli esseri umani e il significato dell’amore. Fonda una sua chiesa, predicando l’amore libero e diffondendo le capacità psichiche che ha acquisito dai Marziani; infine, affronta il destino riservato a ogni Messia.

Acquistabile su IBS

Robert Anson Heinlein (1907-1988) è nato a Butler, cittadina agricola del Missouri; studioso di fisica, è considerato uno dei più grandi scrittori di fantascienza di tutti i tempi. È stato maestro di un tipo di romanzo nel quale l'avventura e il discorso tecnico-scientifico celano inquietanti interrogativi etici; la sua analisi sociologica sfocia in un'aperta contestazione del sistema americano, che talvolta sfiora atteggiamenti esageratamente libertari oppure apertamente reazionari e maschilisti. 
Durante la seconda guerra mondiale ha lavorato come Ingegnere Civile nel Laboratorio Materiali della U.S. Naval Air Experimental Station a Philadelphia. Suoi colleghi di lavoro furono altri due grandi scrittori di fantascienza di quegli anni: Isaac Asimov e L. Sprague de Camp. Terminata la guerra, si trasferì in California e riprese a scrivere. 
Tra le sue opere più riuscite ricordiamo Fanteria dello spazio (Starship Troopers, 1959), che descrive le imprese di un gruppo di marines dello spazio, e che ispirerà il regista Paul Verhoeven per l'omonimo film del 1997. The Man Who Sold the Moon (1950) è un inno d'amore per le immani risorse del capitalismo, mentre il suo ultimo romanzo di successo è The day after tomorrow (1974): in un'America distrutta e ridotta a un enorme campo di concentramento dai Panasiatici, sei uomini, nascosti in una cittadella segreta, preparano l'arma che consentirà la rivincita.
Richard Matheson Duel e altri racconti Collezione immaginario Dark   16,00 421 Maurizio Nati Duel - Terror Stories by Richard Matheson

Dall’autore di Io sono leggenda e Tre millimetri al giorno una nuova, scioccante antologia, Duel e altri racconti.

Dopo Incubo a seimila metri, Fanucci Editore propone un'altra, grande raccolta con tutti i migliori racconti scritti da Richard Matheson negli anni Cinquanta, a partire dallo sconvolgente "Nato d'uomo e di donna", che ne svelò per la prima volta l'impareggiabile talento. 
Definito da Ray Bradbury «uno degli scrittori più importanti del XX secolo», Matheson si dimostra qui un autentico maestro della narrativa breve, capace di creare, con mirabile sintesi, atmosfere di terrore, paranoia, disagio esistenziale. E di evocare molti dei fantasmi che ossessionano il nostro presente: primo fra tutti, l'autocisterna assassina del memorabile racconto che dà il titolo a questa raccolta e che, trasposto per il grande schermo, ha segnato l'esordio di Steven Spielberg, uno dei più spericolati esploratori dell'immaginario contemporaneo. 

Indice:
Introduzione, di Richard Bradbury;
Duel;
Terzo dal sole;
Sogni a occhi aperti;
Nato d'uomo e di donna;
Ritorno;
Fratello della macchina;
C...;
Sempre vicina a te;
Appartamento a basso canone;
Cuori solitari;
L'astronave della morte;
L'ultimo giorno;
Bambina smarrita;
Gravidanza indesiderata;
Creatura;
L'esame;
L'uomo enciclopedico;
Acciaio.

“Richard Matheson merita il nostro tempo, la nostra attenzione, e un grande affetto.” 
Ray Bradbury

Acquistabile su IBS

Richard Matheson: Nato ad Allendale, New Jersey, il 20 febbraio 1926, Richard Matheson è autore di romanzi e racconti che hanno forgiato il gusto e le caratteristiche del ‘fantastico’ contemporaneo influenzando profondamente altri linguaggi, dal cinema ai fumetti ai videogiochi. La sua opera, accanto alla maestria nel tratteggiare il soprannaturale e la suspense, è caratterizzata da un realismo rigoroso e da una paradossale ‘credibilità’, da un’attenzione commossa a quell’umanità marginale soggiogata da un potere, da un sistema, da una volontà che assume caratteri ‘mostruosi’.
Matheson è stato definito da Ray Bradbury “uno degli scrittori piú importanti del XX secolo”, e questo elogio dell’autore di Fahrenheit 451 è giustificato dall’impatto dell’opera di Matheson sull’immaginario popolare: anche chi non lo ha mai sentito nominare ha sicuramente visto qualcuna delle sue creazioni.
Oltre a racconti e romanzi gialli, di fantascienza, horror, fantasy e western, Matheson ha collaborato a lungo con il cinema e la televisione. Ha scritto alcuni degli episodi piú memorabili di Ai confini della realtà, e diversi suoi romanzi e racconti sono stati adattati per il grande schermo, tra cui Tre millimetri al giorno (Radiazioni BX: distruzione uomo, 1957, diretto da Jack Arnold), Io sono leggenda (due film: L'ultimo uomo della Terra, 1963, diretto da Ubaldo Ragona e interpretato da Vincent Price; 1975: Occhi bianchi sul pianeta Terra, 1971, diretto da Boris Sagal, con Charlton Heston); La casa d'inferno è stato tradotto in film nel 1973 dal regista John Hough, col titolo Dopo la vita. Da Appuntamento nel tempo Jeannot Szwarc ha tratto Ovunque nel tempo, 1980, interpretato da Christopher Reeve. Da Io sono Helen Driscoll è stato tratto nel 1999 Echi mortali, con Kevin Bacon.
Importante è anche la sua collaborazione con Roger Corman, per il quale ha sceneggiato alcuni dei film tratti da Edgar Allan Poe: I vivi e i morti, 1960; Il pozzo e il pendolo, 1961; I racconti del terrore, 1962; I maghi del terrore, 1963. Matheson ha anche scritto la sceneggiatura del primo film di Stephen Spielberg, Duel.
Nel corso di una carriera che dura da oltre cinquant’anni, Matheson ha vinto numerosissimi premi, tra cui l’ Edgar Allan Poe e un premio Bram Stoker alla carriera.
Jude Fisher La Pietra d'Oro. 2.Magia selvaggia Collezione immaginario fantasy   18,00 507 Gloria Pastorino Wild Magic

Il secondo libro della trilogia di Jude Fisher, il cui esordio nel genere fantasy è stato salutato da un enorme successo. 

Bandita secoli prima dopo la reclusione degli dei, la magia prosegue il suo lento, inesorabile ritorno. Seguendo il corso parallelo di sei vicende principali, Magia selvaggia attraversa le terre di Elda dal nord ghiacciato al vulcanico sud. Gli abitanti dell’Eyra cercano di salvare la loro cultura dall’influenza dell’Istria, e la guerra tra i due regni sembra ormai inevitabile. 

Il complesso racconto di Jude Fisher raccoglie le storie di diversi personaggi: la misteriosa Rosa Eldi, che non ha memoria del proprio passato e la cui impressionante bellezza fa impazzire di desiderio qualunque uomo la veda; Virelai, l’assistente stregone che ha catturato la Rosa Eldi e uno strano gatto, senza sapere come esercitare il controllo su entrambi; la figlia del ricco Tycho Issian, Selen, che porta in grembo un bambino predestinato; Katla Aransen, nel cui sangue scorre l’energia della terra; e il padre di Katla, spinto da una cieca follia a seguire il percorso di una mappa, che crede lo porterà verso infinite ricchezze. 
Altri personaggi si aggiungono, tutti tratteggiati con grande attenzione alla loro esperienza di vita e al loro retroterra culturale, tutti presi nel volgere degli eventi, parte di un piano che non possono comprendere. E mentre le antiche forze della magia, inaspettate, si risvegliano attraverso le terre, ognuno di loro prende inconsapevolmente parte alla formazione di Elda, il nuovo mondo.

Acquistabile su IBS

Jude Fisher è nata in Cornovaglia e vive a Londra. Laureata in Letteratura inglese e specialista dell'antico islandese, la lingua letteraria dell'Islanda e della Norvegia medievali, lavora da anni nell'editoria, ed è l'editor mondiale delle opere di J.R.R. Tolkien. Ha collaborato con Peter Jackson alla produzione del Signore degli Anelli, e ha scritto le guide ufficiali ai film. Il risveglio della magia è il suo esordio letterario, primo romanzo di una trilogia.
Harry Turtledove In presenza del nemico Il libro d'oro   17,50 448 Fabio Grano In The Presence of Mine Enemies

Un nuovo capolavoro di Harry Turtledove, che esplora magistralmente le infinite possibilità della storia alternativa. Un romanzo avvincente, in cui la lotta interiore tra i compromessi da accettare per sopravvivere e il desiderio di libertà viene finemente delineata con grande attenzione per i dissidi dell’animo umano. 

Nel ventesimo secolo, dopo la vittoria della seconda guerra mondiale, il Terzo Reich continua a prosperare, tenendo sotto il suo dominio la maggior parte dell’Europa e il Nord America. Ma nel cuore del regime nazista si nasconde un segreto. Heinrich Gimpel, rispettato ufficiale tedesco, padre di tre figlie, non è in realtà di pura razza ariana: è un ebreo, e vive da sempre nascondendo le proprie origini. E come lui, altre persone sono sopravvissute, vivendo le loro vite, crescendo le loro famiglie e proteggendosi dietro ingannevoli sembianze fisiche, nella speranza di non essere mai smascherati dal regime. 
Ma un cambiamento incombe, e ben presto Gimpel, come tutti gli altri, sarà costretto a scegliere tra la salvezza e la verità.

“La storia alternativa è il campo di Turtledove e nessun altro sa scandagliare le possibilità come lui… Le epoche sono dipinte vividamente in questo romanzo ricco di suspense, dove tutto è possibile.” 
Lisa DuMond, SF Site

Acquistabile su IBS

Harry Turtledove: Nato in California nel 1949, Harry Turtledove è uno dei principali autori di fantasy e fantascienza del mondo. Noto per i suoi romanzi di storia alternativa, si è imposto nel genere fantasy come un innovatore e un grande creatore di saghe, tra cui spiccano la serie de La guerra dei regni, la Saga di Videssos e questo ciclo dell'Era dei disordini. Nella fantascienza la sua opera piú popolare e riuscita è il ciclo composto dalle due serie successive Invasione e Colonizzazione, dedicate alla difficile convivenza dell'umanità con una razza aliena di rettili nel corso del XX secolo