Segnalazioni FantaBook
Luglio/Agosto 2000

(Le informazioni sono state fornite direttamente dalle case editrici o prelevate dalla quarta di copertina)

E' l'autore del ciclo fantasy più divertente e di successo e la TEA Due continua la pubblicazione della sua saga

Autore Titolo Editore Prezzo Pos Pag Traduzione
Terry Pratchett L'arte della magia TEA DUE 14.000 799 172 Natalia Callori
Frenetica, imprevedibile, "ultrabuffa": continua la saga del Mondo Disco

Questo è anzitutto il racconto di un mondo. Eccolo che viene. Osservate, gli effetti speciali sono assai costosi. In alto appare una tartaruga, lunga diecimila miglia, che trasporta sul suo guscio quattro giganteschi elefanti, che sorreggono sulle loro spalle enormi la grande ruota del Mondo Disco. Gli abitanti di questo luogo non si preoccupano di teorie globali. Il loro mondo, circondato da un oceano che precipita senza sosta nello spazio, è tondo e piatto come una pizza geologica, sebbene senza le acciughe. Un mondo simile, che esiste soltanto perché agli dei piace scherzare, è un luogo dove la magia può esistere...

Terry Pratchett, nato nel 1948, è uno degli autori inglesi di maggior successo. Ogni suo nuovo romanzo conquista immediatamente la vetta delle classifiche di vendita. Nelle edizioni TEA sono già apparsi i tre romanzi della saga del Piccolo Popolo e i primi due episodi della saga del Mondo Disco: Il colore della magia e La luce fantastica

"Terry Pratchett è uno dei migliori e più divertenti, scrittori inglesi di oggi." THE INDEPENDENT

Per gli amanti del cyberpunk eccovi un'interessante raccolta

Autore Titolo Editore Collana Pos Prezzo Pag. Traduzione
John Shirley Il cuore esploso Shake Cyberpunkline 17 23000 185 G. Carlotti e A. Tuveri
Sussultano i nervi alla lettura dei racconti di questo libro, tenetevi a portata di mano dei sedativi altrimenti il cuore potrebbe veramente esplodervi. John Shirley porta i suoi lettori a dubitare della propria salute mentale, aggredisce i preconcetti fondendo allucinazioni hi-tech con immagini viscerali provenienti dai luoghi più oscuri della sua mente drogata. "volevo che la gente mettesse in discussione la realtà, le convinzioni politiche, sociali esistenziali, tutto...". I protagonisti di Shirley si scagliano con ferocia contro il filo spinato del conformismo, usano i denti come una cesoia, si strappano i vestiti, si lacerano la pelle e, seppur feriti, continuano a lottare. Nonostante i toni cupi tipicamente cyberpunk, questi anti-eroi sconfitti per tutta una vita, trovano sempre l'ironica via del riscatto, anche grazie a una grintosa colonna sonora che ci accompagna per tutto il libro. "La musica è una sorgente, e se inquiniamo la sorgente non dobbiamo fare altro che attendere, alla fine si purificherà da sola". Il cuore esploso non è solo una raccolta di racconti di fantascienza, ma anche un tumultuoso percorso autobiografico di un ribelle americano durante un ventennio debosciato.

John Shirley, musicista punk, si è costruito già alla fine degli anni Settanta una reputazione di scrittore scomodo, ma grazie alla sua sorprendente creatività e alle sue palpabili e concrete visualizzazioni, è stato corteggiato e quasi devotamente rispettato da tutto l'entourage editoriale americano, primo fra tutti da Bruce Sterling che cura l'introduzione del volume. In Italia tra i suoi libri pubblicati, Il nuovo noir (ShaKe, 1997).

Molti lo amano per le sue storie di fantascienza, qualcuno vorrà conoscere anche altre sue opere

Autore Titolo Editore Collana Pos Prezzo Pag. Traduttore
Philip K. Dick Joe Protagoras è vivo Feltrinelli Universale Economica 1615 14.000 134 Gianni Pannofino
A cura di Lawrence Sutin

Fra gli scritti qui raccolti appaiono quelli teosofici, dedicati alla "descrizione in forma astratta" di un nuovo modello della realtà, quelli letterari, in cui si discutono revisioni e continuazioni di romanzi già pubblicati e, ancora, quelli dedicati al rapporto di Dick e il cinema (trame, soggetti, sceneggiature).

E' una delle autrici di maggior successo dell'horror contemporaneo, autrice di best seller internazionali

Autore Titolo Editore Pos Prezzo Pag. Traduttore
Anne Rice Lo schiavo del tempo TEA DUE 807 15.000 233 Luisa Corbetta
Mentre si trova bloccato in fin di vita in una baita d'alta montagna, uno studioso dell'antica civiltà sumera viene salvato dall'inattesa quanto provvidenziale visita di un misterioso, bellissimo giovane che dice di chiamarsi Azriel e di essere un demone con una lunga e struggente storia da raccontare. Azriel è lo spirito di un giovane ebreo babilonese che per amore verso il suo popolo prigioniero in Mesopotamia è caduto in un inganno ordito da sacerdoti pagani e negromanti, i quali gli hanno strappato l'anima e ne hanno fatto un angelo del male in balia del mago che di volta in volta possiede le ossa delle sue spoglie mortali. Dalla Babilonia del mille dèi all'Asia Minore dei filosofi greci, dalla Parigi satanista di fine Ottocento alla New York di oggi, il viaggio di Azriel, attraverso i secoli, sta volgendo al termine...

Autrice di culto della narrativa horror contemporanea, Anne Rice ha esordito nel 1976 con Intervista col vampiro. Oggi è una delle più grandi autrici di best seller internazionali e vanta un legame molto intenso con i suoi lettori sparsi in tutto il mondo (su Internet, per esempio, ha creato una newsletter per dialogare direttamente con loro: http://earthsystem.org/~shay/commotion.html). La sua fama è legata soprattutto alle "Cronache dei vampiri" e alla "Saga delle streghe di Mayfair". Presso Longanesi sono apparsi anche La mummia e Pandora

Le uscite in edicola di Urania per il mese di Giugno sono:

Autore Titolo Editore Collana Pos.

Prezzo

Pagine Traduzione
Marion Zimmer Bradley Universo infinito Mondadori Urania 1390 7.900 265 Riccardo Valla

Gli esploratori dello spazio hanno un motto: "I pianeti sono fatti per essere abbandonati". In una galassia sconfinata e ancora sconosciuta, non c'è tempo per restare fermi in un porto, per cedere alle lusinghe di una casa o del tempo "reale".
Meglio tuffarsi negli anni luce, a bordo di indistruttibili navi di metallo, e aprire gli occhi sui mondi vergini che si affacciano dietro le stelle appena scoperte. Intorno al classico tema dell'avventura nel cosmo.

Marion Zimmer Bradley - l'autrice delle Nebbie di Avalon e del ciclo del pianeta Darkover - ha scritto uno dei suoi romanzi più memorabili! Ricavato da un racconto già classico, "Endless Voyage", e pubblicato in edizione rilegata nel 1996, questa inquietante Space Opera è finalmente a disposizione del grande pubblico.

Sarah Zettel La guerra dei folli Mondadori Urania 1391 7.900 377 Riccardo Valla
Ogni astronave ha bisogno di un sistema elettronico, ma ogni sistema elettronico può rappresentare un nemico. Dai meandri della Rete, dai recessi attraverso cui i ati fluiscono incessantemente, creature che finora non erano state vive acquistano coscienza di sè e una volontà propria.
Questa è la minaccia che si trova ad affrontare Katmer Al Shei, comandante della Pasadena, in compagnia della più straordinaria delle assistenti: un buffone professionista il cui nome è Evelyn Dobbs, e il cui scopo è evitare lo scoppio di una guerra che potrebbe spazzare l'umanità intera dalla faccia del cosmo.

Arriva anche in Italia Sarah Zettel, nuova maestra dell'epica spaziale.

Le uscite in edicola di Urania per il mese di Luglio sono:

Autore Titolo Editore Collana Pos.

Prezzo

Pagine Traduzione
Roland C. Wagner La sfera del nulla Mondadori Urania 1392 7.900 232 Emanuela Turri

Siamo in una Parigi futura immersa nell'elettronica, solo in parte "viva" e reale: persino il delitto è quasi scomparso dalla scena. Finchè un giorno, uno scienziato militare viene ucciso in una stanza chiusa e le indagini vengono affidate a Tem, il detective Trasparente. Il suo talento ESP gli permette di distogliere a volontà l'attenzione dalla sua persona, consentendogli di passare ovunque inosservato e insospettato. Ma nemmeno per l'Uomo Trasparente la soluzione del mistero sarà facile, soprattutto se si considera che l'avventura richiede una pericolosa escursione fuori della cybersfera e che molti, troppi sono in caccia per eliminarlo.

Kurt Vonnegut Piano meccanico Mondadori Urania 1393 7.900 348 Alessandro Roffeni
In un mondo fatto di macchine e nutrito dalle macchine, si vive bene. In una realtà definita dall'economia, votata ai consumi, materialista fino in fondo per produrre meglio, la prosperità è magnifica. Ma in una o più fabbriche robotizzate, in questo o quel remoto cantiere, in fondo a una periferica catena di montaggio, qualcosa sta cambiando. E' arrivata una parola d'ordine, un bisbiglio, un'irresponsabile tendenza: "Distruggete le macchine!". E' questa la classica anti-utopia che ha reso Kurt Vonnegut celebre nel mondo, e a proposito del quale l'autore ha detto: "Io non parlo del presente, ma di gente che deve ancora nascere e di un mondo di là da venire". Poi, naturalmente, siamo nati noi. Ecco quel mondo.

Le uscite in edicola di Urania per il mese di Agosto sono:

Autore Titolo Editore Collana Pos.

Prezzo

Pagine Traduzione
Philip K. Dick Scorrete lacrime, disse il poliziotto Mondadori Urania 1394 7.900 230 Vittorio Curtoni

Rovinato da un giorno all'altro, inghiottito nel nulla nel giro di ventiquattr'ore. Eri una celebrità mondiale e trenta milioni di telespettatori accendevano il teleschermo per guardarti; oggi non hai un'identità, non puoi nemmeno dimostrare di essere esistito. Dici di chiamarti Jason Taverner, ma non ha senso. Niente ha più senso, in quest'America deforme e mutata, in questa pazzesca realtà del futuro.

Philip K. Dick scava nel più profondo dell'Io e ci pianta un candelotto di dinamite: questo è uno dei suoi più celebri romanzi del mistero.

Martin Wagner La macchina di Rachel Mondadori Urania 1395 7.900 218 Anna Feruglio Dal Dan
Quanti sono i "memorabili apologhi sull'automazione" che la fantascienza - e non solo la fantascienza - ha prodotto nell'ultimo secolo? Non è il caso di disturbarsi a contarli, ora che è arrivato quello perfetto. Quello definitivo. La storia di Rachel e della sua macchina è il romanzo-rivelazione di Martin Wagner, lo scrittore inglese che per raccontare questa vicenda "off-beat", fuori del comune, si è ispirato alle forme "più perfette" che la moderna tecnologia ci abbia messo sotto gli occhi: il voluttuoso, desiderabile design di un'auto leggendaria. Non c'è da stupirsi che una donna se ne innamori.