Libri di recente o prossima pubblicazione
Ottobre 2004

(Le informazioni sono state fornite direttamente dalle case editrici o prelevate dalla quarta di copertina)

Fanucci Editore  

Autore Titolo Collana Codice Prezzo Pagine Traduzione Ti. Originale
Greg Keyes Il Re degli alberi Collezione immaginario fantasy   18,50 680   The Briar King

Ciclo I regni delle spine e delle ossa.

Nel regno di Crotheny, due ragazzine, una delle quali è la figlia del re, giocano nei giardini della città sacra dei morti. Sfuggendo a un assalitore immaginario, scoprono la cripta della leggendaria regina Virgenya Dare. Nel cuore della foresta, mentre indaga sul massacro di una famiglia innocente, il guardiano del re, Aspar White, si imbatte in una bestia mostruosa che sembra uscita da un mondo di incubi. Nel frattempo, percorrendo le stesse strade, un giovane e colto sacerdote comincia un lungo viaggio alle radici del male che infesta il regno. La stessa famiglia reale è sotto assedio, costretta a fronteggiare una congiura dietro la quale si nascondono forze magiche Per tre bellissime sorelle, per un giovane che viene improvvisamente ordinato cavaliere e per una donna innamorata di un losco avventuriero, si apre un periodo di incertezza e di tenebra, mentre tutto ciò che era familiare e sicuro sembra cadere in pezzi... Questi e altri destini finiranno per convergere sotto l’assalto delle forze del male che scuotono alla radice Crotheny. E il Re degli Alberi, portatore di morte, si è appena risvegliato dal suo letargo... 
Con questo romanzo ricco di pathos, di azione e di passioni, Greg Keyes inaugura un ciclo epico che porta la narrativa fantasy verso nuove dimensioni. Al centro della saga risalta la figura di Anne Dare, l’erede più giovane della famiglia reale e la ragazza da cui potrebbero dipendere i destini del mondo.

“Un romanzo davvero esplosivo, ricco di immagini potenti e di personaggi affascinanti che catturano l’attenzione e non danno tregua... Una storia elegante e ricca di stile firmata da un autentico maestro.” 
Elizabeth Haydon
"Il Re degli alberi è un esempio di fantasy dipinta su una tela così ampia e con colori così scuri da sorprendere il lettore. Un’ottima scelta per chi ama le storie basate sulla forza dei personaggi, in cui la natura umana e l’intrigo hanno la stessa forza e importanza dell’elemento fantastico.” 
Robin Hobb

David Gemmell Cavalca la Tempesta Il libro d'oro   17,00 448 Nicola Gianni Stormrider

La saga dei Rigante

Cavalca la Tempesta continua la magnifica Saga dei Rigante, il nuovo ciclo di Gemmell iniziato con Spada nella Tempesta. L'universo letterario del celebre autore inglese fonde il dettaglio storico e l'elemento fantastico con maestria insuperabile, creando mondi di invenzione memorabili ed emozionanti.
Sono passatti quattro anni da quando Jaim Grymauch venne ucciso nella piazza di Eldacre mentre cercava di salvare Maev Ring dal rogo. Il sacrificio eroico dell'Highlander è servito a creare un clima di distensione tra i Varlish e gli uomini del clan. Nel sud del regno, però, è scoppiata una sanguinosa guerra civile che semina morte e disperazione. Le parti in causa (i Monarchici e gli Alleati, comandati dal generale ribelle Luden Macks) combattono senza esclusione di colpi. Tra le file dei Monarchici militano i temutissimi Redentori, un ordine di spietati preti guerrieri assetati di potere e disposti a tutto, anche a risvegliare dal suo sonno millenario una divinità seidh, Cernunnos, un dio che ha un piano ben preciso... e funesto. 

"Nella Saga dei Rigante le storie e i personaggi donano ai lettori un'autentica sensazione di mito e leggenda." 
SFX Magazine

David A. Gemmell, nato in Inghilterra nel 1948, è considerato uno dei più autorevoli scrittori di fantasy al mondo. Conosciuto in Italia grazie alla Saga dei Drenai, The Legend (1984), The King Beyond the Gate (1985), Waylander (1986), Quest for Lost Heroes (1990) e con l'ultimo e conclusivo The Drenai Tales (1994), ha raggiunto un notevole successo pubblicando il suo secondo ciclo "Le Pietre del Potere", che sconfina nella science-fantasy.
Nella collana Il Libro d'Oro Fanucci ha pubblicato La Perla Nera, romanzo indipendente, e il ritorno del ciclo dei Drenai, con i romanzi Guerrieri d'inverno e L'impeto dei Drenai. È seguito a ottobre 1999 l'ottimo Eco del grande Canto, di nuovo un romanzo autonomo dai grandi cicli di questo scrittore, e poi la "Saga dei Rigante", che comprende i romanzi Spada nella tempesta e Falco di Mezzanotte.

Matt Ruff Acqua, luce e gas. La trilogia dei lavori pubblici Tascabile immaginario Fanucci   9,50 592 Vittorio Curtoni Sewer, Gas & Electric

New York, anno 2023. Nelle ‘zone alte’ della città, una squadra di operai, umani e androidi, è impegnata nella costruzione di un gigantesco grattacielo, una nuova Torre di Babele progettata dal miliardario Harry Gant come monumento ai sogni dell’umanità. Nelle ‘zone basse’, invece, tra le strade e i sotterranei, Joan Fine, ex moglie di Gant, indaga sull’omicidio di un guru di Wall Street, aiutata dalla scrittrice Ayn Rand, resuscitata via computer. È il mondo di Acqua, luce e gas, descritto con la comicità di Kurt Vonnegut e la furia creativa di Thomas Pynchon, un gigantesco meccanismo cospirativo che coinvolge, tra gli altri, Walt Disney e J. Edgar Hoover mette a nudo le ferite della società contemporanea, dal razzismo al classismo, alla catastrofe ecologica.

“Dopo essere divenuto l’idolo degli studenti americani con Fool on the Hill, Matt Ruff mette i piedi nel piatto della fantascienza e, come già aveva fatto Kurt Vonnegut, dimostra che il grottesco può contribuire alla crescita del genere assai meglio della rincorsa a una tecnoscienza che viaggia più in fretta dell’immaginazione.” 
Carlo Formenti - Il Corriere della sera 
“Un grandioso romanzo post-millenario, una lettura da capogiro.” 
Thomas Pynchon

Matt Ruff, nato nel 1963, vive a Philadelphia. Il suo romanzo d'esordio, Fool on the Hill, ambientato in un campus e basato su una contaminazione avantpop di generi e modelli non solo letterari che vanno da Tolkien ai Beatles, è divenuto oggetto di un vero e proprio culto tra gli studenti americani. Dopo la pubblicazione di Acqua, luce e gas, accolto da un notevole successo di critica e pubblico e tradotto in Germania, Polonia e Francia, sta ora lavorando al suo terzo romanzo.

James G. Ballard Tutti i racconti 1963-1968 Collezione immaginario fantasy   18,50 576    

Per la prima volta vengono raccolti in tre volumi tutti i racconti di James G. Ballard, l’autore di L’impero del sole, Crash, Super-Cannes, Foresta di cristallo e L’isola di cemento, considerato da molti il maggior scrittore inglese vivente. Con diciassette romanzi pubblicati nell’arco di quarant’anni, da Il mondo sommerso del 1962 a Millennium People, Ballard ha imposto nel panorama letterario contemporaneo una visione e una voce originali e dissacratori, influenzando generazioni di scrittori e ispirando profondamente altre forme narrative quali il cinema e i fumetti. 
Nel corso di tutta la sua vita Ballard ha scritto racconti che sono diventati veri e propri classici della letteratura dell’immaginario, imponendosi come vero e proprio maestro della short-story contemporanea. Molti di questi racconti anticipano di anni tematiche successivamente sviluppate nei romanzi della maturità, e in essi si trovano alcune delle riflessioni piú ardite e dirompenti dello scrittore inglese. Raccolti in antologie leggendarie quali La mostra delle atrocità, Vermilion Sands, La zona del disastro, Febbre di guerra, i racconti di Ballard vengono ora pubblicati per la prima volta in tre volumi e in ordine cronologico, in un’opera che espone in modo definitivo l’inarrivabile creatività di uno degli scrittori piú rappresentativi del ventesimo secolo, e del futuro prossimo venturo. 

“Ballard finge di essere un autore di fantascienza, ma in realtà lavora su un’originale, dirompente e dissacrante visione della società contemporanea”
Max 

James G. Ballard è nato a Shangai nel 1930. Durante la seconda guerra mondiale viene internato in un campo di prigionia giapponese e alla fine del conflitto si trasferisce in Gran Bretagna. Il primo approccio con la fantascienza avviene negli anni Cinquanta mentre presta il servizio militare in Canada nella RAF.
Ballard ha piú volte dichiarato di ritenere la fantascienza l'unica forma di letteratura possibile nell'età contemporanea. Del 1961 è il suo primo romanzo, Vento dal nulla, cui negli anni sono seguite opere come L’isola di cemento, Condominio, Cocain Nights, fino a Millennium People, del 2003. L'immaginazione di Ballard raggiunge il suo vertice nel campo del racconto, che l’autore definisce “romanzo condensato”: riferimenti artistici, paesaggi desolati, deserti aridi o località balneari in inverno, hangar, aeroporti, autostrade, tutto viene da Ballard polverizzato e ricostruito in una narrativa fortemente simbolica, in cui il surrealismo di Dalí o di Duchamp si fonde a riflessioni filosofiche e sociali. Dalle sue opere sono stati tratti diversi film, tra cui L’impero del sole di Steven Spielberg e Crash di David Cronenberg.

Norman Spinrad Il re druido Il libro d'oro   18,50 448    

Il primo fantasy storico dell’autore di Jack Barron Show, pubblicato negli Stati Uniti dalla prestigiosa casa editrice Knopf. 
La suggestiva leggenda di un grande eroe di tutte le epoche, il gallo Vercingetorige che si oppose all’Impero...


Vercingetorige assiste alla sconvolgente morte di suo padre, Keltill, e si nasconde per anni nel folto della foresta. Viene allevato dai sacerdoti druidi come uno di loro, ma l’onore del padre e l’incombente ombra di Roma lo costringono a diventare un guerriero. Dopo una fallita alleanza con Cesare, andando contro ogni legge e costume, raduna le tribù della Gallia in un’unica armata, povera ma determinata ad affrontare la potenza dei Romani. La vita drammatica e singolare del giovane condottiero si dipana in maniera avvincente sullo sfondo del contrasto culturale tra i mondi diversissimi delle popolazioni galliche e dei soldati romani. La battaglia finale, in cui la volontà di Vercingetorige si misurerà con quella di Cesare, chiude un romanzo che tesse in un multiforme arazzo la vita di un eroe e le origini di una leggenda. 

Questo libro rappresenta un’affascinante versione alternativa delle vicende narrate da Giulio Cesare nel De Bello Gallico. La misteriosa storia di Vercingetorige, il grande guerriero gallo, assume qui le epiche dimensioni del mito. Re Druido dei Galli, Re di Cento Battaglie, il figlio di Keltill fu tra i piú grandi avversari di Cesare, ed è rimasto nei secoli un eroe nazionale francese.

Nato a New York il 15 settembre 1940, Spinrad ha esordito col racconto "The Last of the Romany", nel '62, sulla rivista Analog: Sono seguiti romanzi innovativi e ricercati quali Il signore della svastica e Il pianeta Sangre. È sposato con la scrittrice N.Lee Wood dal 1990, e vive a Parigi.

a cura di Peter Crowther Le città del domani Collezione immaginario   15,00 368    

Progettata e assemblata da Peter Crowther, uno dei migliori editor di fantascienza in circolazione, già insignito del prestigioso Premio Hugo, Cities è un’antologia di grande impatto, innovativa nei temi e nello stile, che illustra l’impatto della dimensione urbana sul paesaggio contemporaneo e sul modo in cui ci sforziamo di immaginare il nostro futuro. 
Ciascuna delle quattro novelle che la compongono ci proietta in una città ora reale, ora immaginaria, disegnando scenari inediti e barocchi, surreali e complessi. Miéville trae ispirazione da un frammento di Borges per inventare una Londra in rovina, caduta nelle mani delle ‘imago’ – incarnazioni dei riflessi che vivono dietro la superficie dei nostri specchi; Moorcock ambienta una nuova avventura del suo eroe Jerry Cornelius nelle strade di una New York distopica e segnata dagli effetti dell’11 settembre; Di Filippo immagina una metropoli lineare nella quale un’unica, grande arteria separa letteralmente il paradiso dall’inferno; Ryman ci conduce all’interno di un ospizio del futuro nel quale sono gli anziani a terrorizzare i giovani. 
Attingendo a piene mani alla fantascienza più speculativa e al fantasy più innovativo, i quattro autori si confermano tra i maestri della nuova narrativa dell’immaginario e dimostrano la vitalità di una scena letteraria in perenne evoluzione. 
Di China Miéville, Fanucci Editore ha già pubblicato il pluripremiato Perdido Street Station e La città delle navi. Michael Moorcock, considerato da Michael Chabon “il più grande scrittore di fantasy inglese dopo Tolkien”, ha scritto circa ottanta romanzi, tra cui i cicli di Jerry Cornelius e di Elric di Melniboné. Fanucci ha pubblicato La figlia della ladra di sogni (uno degli ultimi capitoli del ciclo di Elric) e Madre Londra, che molti considerano il capolavoro di Moorcock. Paul Di Filippo è l’autore di Steampunk (Nord) e di diversi altri romanzi e raccolte di racconti. Un suo esempio di narrativa breve è incluso nell’antologia AvantPop Schegge d’America (Fanucci). Geoff Ryman deve la sua fama soprattutto al suo bestseller 253, e ha scritto altri quattro, innovativi romanzi.

Terry Goodkind I Pilastri della Creazione Il libro d'oro   18,50 544    

Dopo la pubblicazione di La Fratellanza dell’Ordine, andato esaurito in pochi mesi, il ciclo de La Spada della Verità si arricchisce di un nuovo romanzo, ugualmente eroico e appassionante. 
Jennsen è una ragazza che fugge da vent'anni. Fugge con la madre dal demone che l’ha messa al mondo e vuole vederla morta a tutti i costi. Un demone dall’aspetto bellissimo, ma diabolico: Darken Rahl. Darken Rahl, però, è morto, eppure questo non è un sollievo: è stato ucciso dal suo stesso figlio, Richard Rahl, un uomo ancor più crudele del padre, che ha sposato una donna altrettanto crudele, la Madre Depositaria. Riuscirà Jennsen a sfuggire alla presa di quel nuovo demone, lei che di cognome fa Rahl?

Terry Goodkind è nato a Omaha, Nebraska, nel 1949. Pur soffrendo di una rara forma di dislessia Goodkind ha fatto i mestieri piú disparati e stravaganti, coltivando allo stesso tempo la sua passione per la pittura, che lo ha portato a inserire alcuni disegni all'interno dei suoi libri. Nel 1983 si è trasferito nel Maine, dove ha iniziato a creare i personaggi e le trame del ciclo fantasy che lo ha reso celebre in tutto il mondo, La Spada della Verità. Il debutto di Goodkind è stato accolto da uno strepitoso successo, forse senza precedenti nel mondo della fantasy. L'Assedio delle Tenebre, La Profezia del Mago, Il Guardiano delle Tenebre, La Pietra delle Lacrime, La Stirpe dei Fedeli, L'Ordine Imperiale, La profezia della luna rossa e Il Tempio dei Venti sono diventati best-seller internazionali. L'intero ciclo viene pubblicato in Italia in esclusiva dalla Fanucci Editore.

Philip K. Dick Visioni dal futuro Collezione immaginario Dick   24,00 320    

Il cinema americano e in particolare quello hollywoodiano ha attinto con crescente interesse ai romanzi e ai racconti di Philip K. Dick, tentando di tradurne in immagini la potenza visionaria e di assecondarne le straordinarie invenzioni narrative. Visioni dal futuro raccoglie per la prima volta, in un solo volume, tutte le opere di Dick che sono state tradotte in film, da Ma gli androidi sognano pecore elettriche?, il grande romanzo da cui Ridley Scott ha tratto un autentico capolavoro come Blade Runner, ai racconti che hanno ispirato, tra gli altri, film come Atto di forza, di Paul Verhoeven, Minority Report di Steven Spielberg e Paycheck di John Woo. Un’ulteriore occasione per gli appassionati di letteratura dell’immaginario e per i cultori del miglior cinema degli ultimi anni di accostarsi all’universo di Dick e di scoprirne le inesauribili ricchezze.