Libri pubblicati in Novembre 2004

(Le immagini di questa pagina sono copyright © della Editrice Nord e quindi disponibili solo per uso privato.)

(Le informazioni sono state fornite direttamente dalle case editrici o prelevate dalla quarta di copertina)

Editrice Nord

 

Autore Titolo Collana Codice Prezzo Pagine Traduzione Tit. Originale
Lois McMaster Bujold Il paladino Narrativa   18,00 576    
  Avventure, duelli e misteri «firmati» da una grande autrice

Finalmente libera dalla maledizione che l'aveva costretta a vivere come una prigioniera net castello di famiglia a Valenda, la Royina Ista è tuttavia inquieta: troppi ricordi la perseguitano, troppi segreti tormentano ancora il suo animo. Per sottrarsi all'atmosfera opprimente del castello, Ista decide allora di partire per un pellegrinaggio, accompagnata da alcuni amici fidati. Ma non può sapere che, lungo le strade di Chalion, innumerevoli nemici sono in agguato, determinati a colpire lei e il suo seguito. E infatti il piccolo gruppo viene ben presto attirato in un tranello, da cui riesce a sfuggire soltanto grazie all'apparizione di un nobile guerriero, un paladino il cui braccio sembra animato da una forza soprannaturale. Ma chi a quell'uomo misterioso? E perchè ha soccorso Ista? La risposta determinerà il futuro della Royina e l'intero destino di Chalion....

  • Un'avventura tra storia e leggenda, un intreccio appassionante, un eroe indimenticabile
  • Un universo d'incredibile fascino, ricco di magia, mistero e poteri soprannaturali ...
  • Una storia perfetta per chi ama i romanzi storici ricchi di avventure e di colpi di scena
  • Un'autrice pluripremiata, maestra nel tessere trame coinvolgenti
  • Ritornano le atmosfere dell'ombra della maledizione, ma soprattutto fa il suo ingresso un personaggio nuovo e trascinante: un misterioso paladino...
Lois McMaster Bujold è nata in Ohio. Fin dall'età di nove anni si è appassionata alla scrittura, un'attività che ha definitivamente abbracciato dopo aver fatto, per qualche tempo, la biologa. Ha esordito nella fantascienza nel 1986 con L'onore dei Vor, primo romanzo della saga dei Vorkosigan, seguito da L'apprendista ammiraglio Vorkosigan, nel quale faceva la sua prima apparizione l'affascinante e geniale Miles Vorkosigan. Su questo personaggio l'autrice ha scritto finora quattordici romanzi che le hanno fatto vincere ben quattro Premi Hugo e che hanno ottenuto un travolgente. successo mondiale. Tutte le sue opere sono pubblicate dall'Editrice Nord.
William Gibson Neuromante Narrativa   9,00 256    
  Il romanzo che ha cambiato la fantascienza
e non solo ...

Immaginate un futuro alla Blade runner, un futuro separato da noi solo da pochi decenni e quindi già contenuto, in un certo senso, nel nostro presente: un mondo di cupa delinquenza e di elevata tecnologia, di droghe e computer, di traffico nero di organi umani, di trapianti e di sfrenata ricchezza, di popolosi quartieri dove si aggira il più squallido sottobosco umano; un mondo di cyborg e di tetre strade notturne, di fatiscenti metropoli illuminate da un cielo grigiastro, colorato dalle luci al neon e dagli ologrammi dei locali malfamati. In questo mondo si muove Case, un tempo il miglior «cowboy» d'interfaccia, un uomo che, con la mente, riusciva a entrare e a muoversi nell'incredibile universo del «cyberspazio» , dove la sua essenza disincarnata frugava nelle banche dati di ricchissime multinazionali per rubare le informazioni richieste dai suoi mandanti. Ma, un giorno, Case ha commesso un errore: ha cercato di fregare i suoi mandanti. Come punizione, il suo sistema nervoso è stato danneggiato in maniera tale da non poter più entrare nel misterioso, bellissimo mondo del «cyberspazio». Però, adesso, a Case viene data una nuova possibilità, e sta soltanto a lui sfruttarla a dovere...

  • Riproposto per la prima volta dalla nord in un'elegante edizione cartonata a un prezzo da tascabile
  • Il romanzo che ha segnato intere generazioni per la sua incredibile potenza immaginativa e che ancora fa sentire il suo influsso sia nella narrativa sia nel cinema
  • Il capolavoro, insuperato e insuperabile, di William Gibson: un romanzo e un autore di culto
William Ford Gibson nasce nel 1948 a Conway, nel South Carolina. A 19 anni, dopo aver studiato in un collegio del sud dell'Arizona, lascia gli Stati Uniti per trasferirsi in Canada, a Toronto, evitando cosi di essere arruolato durante la Guerra del Vietnam. Studia letteratura inglese alla British Columbia University di Vancouver, laureandosi nel 1977. In quel periodo inizia a scrivere, riuscendo a farsi pubblicare qualche racconto, ma il grande successo, arriva solo nel 1984 con l'uscita del suo primo romanzo, Neuromante. Il libro ottiene tutti i premi letterari del genere e diviene subito un caso letterario, nonché il capostipite di un nuovo, fortunato genere letterario: il Cyberpunk. Ed è stata proprio la Nord a presentarlo per la prima volta al pubblico italiano nel 1986. Attualmente Gibson vive a Vancouver assieme alla moglie Deborah e ai due figli.
Elizabeth Peters La sfida della Mummia Narrativa   16,50 350    
  Il primo caso per Amelia Peabody

Con la morte del padre, Amelia Peabody riceve una cospicua eredità e può finalmente dedicarsi alle sue grandi passioni: la storia e l'archeologia. Così, dopo aver rifiutato varie proposte di matrimonio, parte alla volta dell'Egitto, il paese che più la affascina. Però a Roma, si imbatte in una giovane in disgrazia, Evelyn, che è appena stata abbandonata dall'uomo per amore del quale aveva rinunciato alle ricchezze del nonno. Amelia si prende a cuore la sorte della ragazza, la porta con sè in Egitto e, qui, incontranocasualmente due fratelli archeologi, impegnati negli scavi di alcune tombe egizie. Tra i quattro si instaura subito un burrascoso rapporto di odio e amore, ma il destino sembra obbligarli a incontrarsi sempre. Infatti, dopo essersi separati al Cairo, si ritrovano in un sito archeologico sulle rive del Nilo, ma con l'arrivo di Amelia ed Evelyn accade un episodio inquietante: la mummia di un antico sacerdote appare nottetempo nei pressi del loro accampamento. Forse gli scavi hanno innescato una terribile maledizione? O qualcuno vuole sabotare gli studi archeologici? Tra mille pericoli e strane sparizioni, toccherà ad Amelia svelare il mistero della mummia ...

Elizabeth Peters (il cui vero nome è Barbara Mertz) si è laureata in Egittologia all'università di Chicago ed è un'apprezzata archeologa con al suo attivo vari saggi che, a trent'anni di distanza dalla loro prima pubblicazione, sono ancora ristampati. L'idea di scrivere romanzi che avessero come sfondo l'Egitto è nata appunto dal desiderio di combinare le sue due più grandi passioni: l'archeologia e la scrittura. Autrice di oltre sessanta romanzi, è stata insignita nel 1988 del titolo di Grandmaster dall'associazione che riunisce i più prestigiosi giallisti americani, la Mystery Writers of America. Vive a Frederick, nel Maryland, in una fattoria antica con due cani e sei gatti (tra i quali, ovviamente, ce ne sono due chiamati Nefertiti e Ramses). Alcuni dei suoi romanzi sono apparsi nei Gialli Mondadori.
Amelia Peabody è anche in rete: www.ameliapeabody.com


Pagina Principale Computers s.r.l.