Libri di recente o prossima pubblicazione
Maggio 2000

(Le informazioni sono state fornite direttamente dalle case editrici o prelevate dalla quarta di copertina)

Fanucci Editore  

Autore Titolo Collana Codice Prezzo Pagine
Terry Goodkind La stirpe dei fedeli Il libro d'oro 125 28.000 384
Dopo aver respinto il Guardiano e Darken Rahl nel mondo sotterraneo, Richard decide di raggiungere l'amata Kahlan, regina della Galea, che sta tornando verso Ebinissia per ricostruirla e governare la sua nuova patria.
I piani di Richard vengono sconvolti dall'entrata in scena di due temibili nemici alleati tra loro: l'Ordine Imperiale, l'esercito guidato dal misterioso Jagang che vuole sottomettere il mondo intero, e la Stirpe dei Fedeli condotta dal generale Tobias Brogan, un uomo che odia la magia al punto di volerla estirpare per sempre, poiche' la considera il mezzo con il quale il Guardiano del mondo sotterraneo influenza il mondo dei vivi.
Terry Goodkind e' nato a Omaha, Nebraska, nel 1949. Pur soffrendo di una rara forma di dislessia Goodkind ha fatto i mestieri piu' disparati e stravaganti, coltivando allo stesso tempo la sua passione per la pittura, che lo ha portato a inserire alcuni suoi disegni all'interno dei suoi libri. Nel 1983 si e' trasferito nel Maine, dove ha iniziato a creare i personaggi e le trame del ciclo di fantasy che lo ha reso celebre in tutto il mondo, La Spada della Verità. Il debutto di Goodkind è stato accolto da uno strepitoso successo, forse senza precedenti nel mondo della fantasy.
L'Assedio delle Tenebre e La Profezia del Mago, Il Guardiano delle Tenebre e La Pietra delle Lacrime sono diventati bestseller internazionali.
L'intero ciclo viene pubblicato in Italia in esclusiva dalla Fanucci Editore.
Tommaso Pincio Lo spazio sfinito Avantpop 12 16.000 160
Un romanzo lirico e struggente di un nuovo autore avantpop.

Un scrittore americano si prepara a passare nove settimane e mezzo nello spazio per conto della Coca-Cola Enterprise. Un'attrice famosissima fa la commessa in una libreria. Un drammaturgo si e' comprato la casa sulla cascata…
Negli anni Cinquanta immaginati dallo scrittore italiano Tommaso Pincio il senso del meraviglioso si e' impossessato della vita quotidiana. Personaggi come Jack Kerouac, Marilyn Monroe, Arthur Miller e Neal Cassady vivono in un mondo terribilmente bello, ed e' la malinconia a renderlo tale, e al tempo stesso incredibilmente vuoto. E' un mondo che può esistere solo nella fantasia, eppure ha la consistenza della scheggia di Storia, del frammento di verita', perche' racconta un sogno che tutti hanno fatto, e da cui tutti, purtroppo, si sono risvegliati.
Lo spazio sfinito tratteggia il lento orbitare dei miti popolari nello spazio della vita e della Storia, osserva le costellazioni delle merci quotidiane, delle icone di massa, e il modo in cui queste ci attraversano come atomi nella materia, lasciando un segno, un calore, un vuoto. I personaggi di Tommaso Pincio, i Kerouac e le Marilyn, umanissimi e artefatti, famosi ma insoliti, attraversano i generi letterari, il romanzo storico, la fantascienza, il romance sentimentale, per entrare a forza nella nostra memoria passando per l'immagine che gia' abbiamo di loro, conservata nei nostri affetti, nel nostro passato. E intorno al loro c'è lo Spazio pieno di misteri, e la casa sulla cascata e sull'orlo della sparizione, e New York, vuota e notturna…

Lo spazio sfinito e' il primo romanzo italiano della collana AvantPop, e costituisce un caso unico nel nostro panorama letterario per la maturità con cui Tommaso Pincio si immerge nell'immaginario contemporaneo dando vita a un linguaggio struggente e singolare, che scandisce una storia in cui l'eccentricità della visione diventa narrazione squisita ed emozionante.

Wil McCarthy Microgenesi Solaria 5 6.900  

Micora: forma di vita tecnologica creata dall’uomo. Rapidamente mutante, estremamente vorace, si riproduce a velocità spaventosa. Nell’anno 2106 queste microscopiche macchine viventi sono sfuggite al controllo dei loro creatori e stanno popolando l’intero sistema solare con una ecologia selvaggia e mortale, costringendo i resti disperati dell’umanità a rifugiarsi nel freddo e nel buio dei pianeti piú esterni. Ma anche nascosti tra i ghiacci delle lune di Giove, protetti da un sistema di difesa noto come ‘Immunità’, i sopravvissuti combattono il rischio costante delle microspore, pronte a inserirsi nel calore degli habitat umani per dar vita a una nuova, disastrosa ‘fioritura’…

Nato a Princeton, nel New Jersey, il 16 settembre 1966, laureato all’Università del Colorado, Wil McCarthy è un ingegnere aerospaziale che lavora alla Lockheed Martin Corporation, a Denver, e si occupa di sistemi di guida e lancio di missili per conto della NASA. Appassionato di fantascienza fin da bambino, ha iniziato a scrivere intorno agli anni ’90. La sua estrazione tecnica e scientifica si riflette nelle sue opere, che sono un ottimo connubio tra il giallo e la fantascienza tecnologica moderna. Prima di Microgenesi (Bloom, 1998) McCarthy ha pubblicato altri quattro romanzi, di cui il più noto rimane Murder in the Solid State.

Jery Tailor Star Trek Voyager: Destini Collana Economica Tascabile 129 14.000 320
In seguito a un incontro con alcuni feroci alieni, l'equipaggio del Capitano Janeway viene bruscamente strappato e separato dalla U.S.S. Voyager. Soli e disorientati in una prigione planetaria sconosciuta, il gruppo di ufficiali federali viene costretto a una dura prova di sopravvivenza. Per mantenere vive le speranze di fuga, i colleghi e amici della Voyager iniziano a raccontarsi le rispettive storie, le strade percorse, le gioie e i dolori di esperienze diverse culminate in un destino comune: l'affascinante viaggio attraverso le distese spaziali del Quadrante Delta. Le peripezie di un giovane senza amore ma deciso a trasformare i suoi sogni in realtà; la leggenda di un Vulcaniano in grado di diventare amico di una coraggiosa e compassionevole donna terrestre; il racconto di una ragazza aliena spinta dall'infinita curiosità alla scoperta di un mondo nuovo fatto di meraviglie e pericoli e infine la storia di un uomo, forse il più vicino al Capitano Janeway, la cui tacita fedeltà potrebbe costituire la chiave per la sopravvivenza dell'intero equipaggio della U.S.S. Voyager.

Destini, da uno dei creatori di Star Trek: Voyager, dopo l'acclamato successo di Mosaico, ritorna Jeri Taylor con un nuovo affascinante romanzo, preceduto da una introduzione esclusiva per il pubblico italiano rilasciata dalla stessa autrice.

Nicolau Eymerich e Francisco Peña Il manuale dell'inquisitore Saggi 2 20.000 288
A cura di Louis Sala-Molins (con un'introduzione di Valerio Evangelisti)

La lettura del "Directorium inquisitorium", scritto da Nicolau Eymerich alla fine del XIV secolo, era riservato, in origine ai soli vescovi e inquisitori. Nello stabilire il testo definitivo e nel presentare questo documento di fondamentale importanza storica, Louis Sala-Molins mette a disposizione di tutti coloro che si interessano dell'Inquisizione il trattato sistematico scelto da Roma, pubblicato per la prima volta nel 1503 e poi altre cinque volte su mandato del Senato dell'Inquisizione romana nel corso del XVI e XVII secolo. Il manuale dell'Inquisitore, con il sigillo dell'ufficialità, segna il diritto, stabilisce la procedura (delazione, processo, tortura, confessione, supplizio) e fornisce, sulla base dei testi delle Scritture o dei Padri della Chiesa, una risposta chiara a tutti i problemi che i servitori più devoti dell'ordine cattolico romano dovevano risolvere.